lunedì 3 maggio 2010

biciamoNews n.12

La campagna Biciamo 2010, in questi due mesi, ha visto crescere e moltiplicarsi le iniziative, anche grazie a un gruppo di persone molto attivo ed entusiasta. Riassumendo:
  1. La campagna LIBERALABICI ha dato frutti (e lavoro) insperati: almeno una trentina di bici donate o recuperate dalle discariche (un grazie particolare a Lambienteinvita di Maslianico). Circa 15-20 di queste, rimesse in ordine e verniciate di arancione, saranno liberate in città a disposizione di tutti. Le altre a seguire.
  2. Il tam tam iniziale è arrivato all’orecchio della comunità psichiatrica ‘La Quercia’ i cui ospiti, seguiti da Vittoria e Valeria, già recuperavano vecchie bici e le sistemavano. E’ nata immediatamente una collaborazione spontanea, dalla quale scaturisce un grande aiuto per noi e un senso importante al lavoro fatto da loro.
  3. Anche la scuola, in questo caso la Media Parini attraverso la sua dirigente, ha trovato molto interessante la nostra iniziativa; abbiamo quindi programmato 4 incontri con ragazzi e insegnanti, preparatori di un vero e proprio laboratorio su ciclabilità, mobilità e moderazione del traffico per il prossimo anno scolastico.
  4. La mostra ‘on the road’, sparsa in città, su tutti gli aspetti della bicicletta e sulle nostre proposte per Como, è in lavorazione e sarà pronta (15 cartelloni a tema) per il 15 maggio.
  5. La ciclofficina itinerante: da un’idea di Max e Diana, con 5 appuntamenti in città, vuole essere un segnale importante per far nascere una vera e propria ciclofficina stabile, punto di incontro per gli amanti della bici e non solo.
  6. Il gruppo su Facebook: non numerosissimo (il nostro obiettivo non sono i grandi numeri) conta oltre 150 iscritti attenti alle nostre iniziative.
  7. La campagna ‘Amico di Biciamo’: ultima idea, serve a coinvolgere i commercianti e gli artigiani di Como e a chiedere loro anche un piccolo sostegno economico (microsponsorizzazione). Ad oggi siamo ancora autofinanziati, e le spese aumentano.
  8. Infine l’EVENTO: il prossimo 15 maggio, di cui alleghiamo il ricco programma. In quell’occasione ci piacerebbe farci notare con numeri importanti, e qui tocca anche a voi, se credete che la bici, oltre ad essere il mezzo di trasporto più simpatico, economico e divertente che ci sia, possa davvero contribuire a migliorare la vita della nostra città. Prenotate la maglietta di Biciamo e di Liberalabici!
Dulcis (!?) in fundo: il Ministero dell’Ambiente ha appena istituito la Giornata Nazionale della Bicicletta, che vedrà il suo esordio il prossimo 9 maggio. Siamo andati a vedere l’elenco dei Comuni aderenti: Como naturalmente NON C’E’.

Nessun commento: